search instagram arrow-down

il vento, la ricerca dei perchè

natura, il lungo cammino

Soffi di poesia

► «Mi piace la gente che sa ascoltare il vento sulla propria pelle, sentire gli odori delle cose, catturarne l’anima» (Alda Merini). ◄

► «Il vento, senti come corre per il mare, per il cielo. Vuol portarmi via.» (Pablo Neruda).◄

Archivi

Commenti recenti

cuoreruotante su Donne vere
ciliegina su Preghiera di Natale
Emozioni su Fiabe
André su Migranti
Emozioni su Lui c’è
juanmiguelesteban su Mondo che accade
le hérisson su Mondo che accade
juanmiguelesteban su Cape Cod
JPK su Orgoglio di donna
juanmiguelesteban su Orgoglio di donna
silvia su Orgoglio di donna
silvia su Orgoglio di donna
macalder02 su L’invenzione
macalder02 su Il mare dentro
Io sono zingara — il… su Io sono zingara

Statistiche del Blog

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 324 follower

L'autore

Traduci

Colline avvolte nel silenzio, il profumo dell’erba e il vento che soffia sulla valle. Sulle zolle scure fuochi accesi tra frammenti di roccia millenaria. E’ la terra di Beatrice Niccolai, linfa della sua poesia. Vita che scorre nelle vene di un’anima inquieta.

Il profumo delle zolle e il calore dei fuochi….qui, tra i frammenti di roccia, la terra diventa poesia….(foto di Dmytro Gilitukha)

BEATRICE E LA POESIA

«….è bella la poesia, è vivere il tempo, è riappropriarsi del tempo, è tenersi vivi, come il gatto, è un modo diverso di guardare le cose, è un modo di entrare nei segreti delle cose, nei propri segreti, è spogliarsi di tutto e rivestirsi, è un essere pronti per quando le parole ti cercano perché non sei tu a cercarle, son le parole che vengono lì, non escono da mani laccate, escono dal bisogno di tenersi al caldo…. la candela che brucia, il fuoco che scoppia , il sapore del silenzio….la poesia è una gran cosa, è un bisogno di ritmi, di verità…Ci manca la verità, in un mondo di bugie ci manca la verità…credo che la poesia ci salvi, la poesia salva il mondo…. » (Beatrice Niccolai)

La poesia è un modo diverso di guardare le cose, di assaporare il gusto del silenzio e di viaggiare nella propria intimità….(foto di Svitlana Shynkaruk)

LA TERRA DI BEATRICE

Ora la collina non è più in fiamme,
il fiume si adagia sui sassi
e il canneto copre il passare dei giorni.
Ora è tempo di ripulire le pietre,
di sentire il profumo delle zolle
e di conservare i segreti della terra.
Radici lontane riaffiorano
con la forza dei ricordi.
La stessa forza del filo d’erba.
La stessa forza del perdente
che non teme sconfitta.
Il bisogno
ritarda solo la pioggia.
Lo senti urlare in silenzio?
I nostri passi non sono passi.
Sono quello che siamo.
Vento sul canneto
e terra su terra.
Niente di più vero
che del semplice esistere.
(Beatrice Niccolai)

Spogliarsi di tutto e rivestirsi, tornare alle radici con la forza dei ricordi, la stessa forza di un filo d’erba….(foto di Anton Belovodcenko)

In copertina: foto di Dmytro Gilitukha

Lascia un commento
Your email address will not be published. Required fields are marked *

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: