Tra le pagine di un libro

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o come gli ambiziosi per istruirvi. No, leggete per vivere (Gustave Flaubert).
In un’epoca in cui i mezzi di comunicazione ci sommergono di rabbia e di paura, i libri ci regalano odori, amori e stupori. Ci aiutano a restare vivi.

(foto di Mint Images)

Stai camminando tra i rumori e gli scarichi del traffico quotidiano? Entra in una libreria! Come per incanto il mondo cambierà.
Entrai nella libreria e aspirai quel profumo di carta e magia che inspiegabilmente a nessuno era ancora venuto in mente di imbottigliare (Carlos Ruiz Zafòn).

(foto di Alberto Suarez)

Ti senti solo e annoiato? Hai bisogno di un contatto amico? Prendi in mano un libro!
I migliori compagni di viaggio sono i libri: parlano quando si ha bisogno, tacciono quando si vuole silenzio. Fanno compagnia senza essere invadenti. Danno moltissimo senza chiedere nulla. (Tiziano Terzani).

(foto di Matej Kastelic)

Stai guardando una nuvola in cielo e ti piacerebbe essere lassù? Leggi un libro e comincia a sognare!

NUVOLE D’INCHIOSTRO
Darsi appuntamento in un libro
fra gli spazi bianchi d’una pagina
lì, dove i puntini sono luoghi d’incontro,
minuscole nuvole su cui sognare.
Ritrovarsi sulle stesse righe
a condividere il sogno
dove le parentesi creano
mondi aperti solo per noi.
Lì, se vorrai,
ti aspetterò.
(Franca Donà)

(foto di Andrij Kravchenko)

(In copertina: foto di Gable Denims)

 

 

 

 

1 Comment

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...