Camargue

Francia del sud, fra il Mar Mediterraneo e il delta del Rodano.
La Camargue è una terra selvaggia sospesa sull’acqua, tra lagune, risaie e lunghe distese di sabbia, dove il mistral soffia impetuoso e il sole regala tramonti da favola.

Spiagge selvagge, mare e vento….ogni attimo è un brivido che sa di sale….(foto di Steyaert Didier)
Il tramonto è un momento magico, vissuto da tutti nel più assoluto silenzio….(foto di Natalia Grebeshev)

Qui i cavalli bianchi corrono con le criniere al vento, i fenicotteri volano su acque azzurre, e i tori infiammano le arene senza mai versare sangue.

I fenicotteri volano sull’acqua in uno spettacolare tripudio di colori….(foto di Patrick Petitjean)
La corsa nell’arena è una tradizione che rispetta il toro, vero protagonista dell’evento….(foto di Salmon Raymond)

E’ terra romantica, dove il presente ha il volto e i ritmi del passato, la tradizione è un culto e l’anima gitana un gioioso respiro di libertà.

Il bagno delle vergini, festa tradizionale del mese di maggio….(foto di Patatofriendly)
Musica e balli gitani a Saintes Maries de la Mer, cuore palpitante di una tradizione antica ….(foto di Descamps Vincent)

La Camargue è una bellissima emozione, che viene da lontano e che il tempo non ha mai cambiato.
(In copertina: foto di Vadim Balakin)

2 Comments

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...